Inps gestione ex Inpdap mutui agevolati: fino €300mila

Inps gestione ex Inpdap mutui: di cosa si tratta e come funzionano? I mutui Inps ex Inpdap sono piani ipotecari grazie ai quali è possibile accedere al credito per acquistare la prima casa. Inps gestione ex Inpda mutui permette anche di chiedere finanziamenti per la ristrutturazione di un immobile già esistente o per la costruzione di un box o di un posto auto.

Inps ex Inpdap mutui: cosa sapere per accedervi

Quali sono i requisiti per l’accesso a Inps gestione ex Inpdap mutui? Prima di tutto conta l’iscrizione alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali. In caso d’iscritto in attività di servizio è vincolante la titolarità di un contratto di lavoro a tempo indeterminato, mentre per i pensionati è necessaria solo un’anzianità d’iscrizione superiore a 1 anno.

Inps mutui: le finalità

Quando si parla di Inps gestione ex Inpdap mutui è necessario considerare le finalità dei piani. Quali sono? Ecco cosa sapere in merito e cosa prevedono i limiti di finanziamento.

  • Mutuo finalizzato all’acquisto della prima casa d’abitazione per l’iscritto o per un suo familiare stretto: limite di finanziamento pari a 300.000€, integrabili con ulteriori 6.000 destinati alle coperture assicurative non obbligatorie.
  • Mutuo finalizzato alla ristrutturazione di un’unità immobiliare già esistente: limite di finanziamento pari a 150.000€ (non si può mai superare il 40% del valore dell’immobile secondo perizia).
  • Mutuo finalizzato alla costruzione di un box o di un posto auto da considerare come pertinenza dell’abitazione principale: limite di finanziamento pari a 75.000€.

Inps gestione ex Inpdap mutui: informazioni sul tasso

Quali sono i tassi disponibili per Inps gestione ex Inpdap mutui?

  • Tasso fisso pari al 2,95% (valore modificato il 1° luglio 2015, dal momento che prima di tale data corrispondeva al 3,75%).
  • Tasso variabile da ricavare sulla base del parametro Euribor 6 mesi, maggiorato di 200 punti base e calcolato su un lasso di tempo di 360 giorni (valore modificato l’8 ottobre 2015 in seguito a una Determinazione del Presidente dell’Inps).

Inps mutui ipotecari: ecco come inviare la domanda

Qual è la procedura per l’invio della domanda di accesso a Inps gestione ex Inpdap mutui?

Ecco i passi da seguire:

  • Raccolta di tutti i documenti necessari
  • Invio della domanda esclusivamente per via telematizzata dal 1° al 10 gennaio, dal 1° al 10 maggio e dal 1° al 10 settembre di ogni anno solare

Fondamentale è avere cura di allegare tutti i documenti necessari, compresa la dichiarazione sostitutiva di atto notorio compilata in ogni sua parte, pena l’esclusione della domanda anche se sono presenti tutti i requisiti.

Le domande complete vengono analizzate e accettate sulla base della disponibilità quadrimestrale della Direzione Regionale competente. Se i fondi non sono sufficienti l’Inps provvede alla preparazione di una graduatoria, considerando come criteri principali la composizione del nucleo familiare del richiedente e il suo reddito annuo.

News Prestiti per pensionati

Prestito pensionistico: di cosa si tratta e come funziona Prestito pensionistico cos’è? Il prestito pensionistico potrebbe entrare a far parte della Legge di Stabilità, ulteriore intervento che potrebbe essere inserito nella riforma dopo l’estensione dell’opzione donna, la settima salvaguardia e il nuovo part-time a 63 anni. Secondo quanto dichiarato d...
Calcolo cessione del quinto: tutto quello che devi sapere Quando si cerca un prestito vantaggioso senza particolari sorprese nel corso del piano si opta spesso per la cessione del quinto. Il calcolo cessione del quinto è un’operazione molto semplice, caratterizzata da regole generali e da norme specifiche applicate dalla finanziaria o dall’istituto di cred...
Prestiti pensionati 80 anni: cosa sono e come richiederli Prestiti personali 80 anni I prestiti pensionati 80 anni sono delle tipologie di finanziamento che vengono concesse ad un’utenza specifica, caratteristica utile è l’età anagrafica alquanto avanzata. Chi ha necessità di accesso al credito deve necessariamente possedere alcuni requisiti oggettivi,...
Prestiti a pensionati con cessione del quinto: come funzionano Prestiti con cessione del quinto della pensione La cessione del quinto è una forma di prestito il cui rimborso avviene tramite riscossione diretta attraverso addebito sulla pensione percepita, ecco perché i prestiti a pensionati con cessione del quinto sono nuovamente tornati in voga. Negli ulti...