Finanziamento fotovoltaico domestico: quale scegliere

Finanziamento fotovoltaico domestico: guida alle offerte

Installare dei pannelli fotovoltaici sulla propria abitazione può rappresentare un valido investimento. Perché? Da una parte contribuiscono gli incentivi, dall’altra risultano determinanti, nel medio-lungo periodo, le opportunità assicurate dall’autoconsumo delle risorse energetiche. I costi di partenza, in ogni caso, sono piuttosto importanti, da qui l’introduzione del finanziamento fotovoltaico domestico.

Impianto fotovoltaico domestico: la proposta Findomestic

Il finanziamento fotovoltaico domestico permette di coprire i costi associati all’installazione dell’impianto, che di solito variano dai 3.000 agli 8.000 euro. Una delle soluzioni è costituita dal finanziamento fotovoltaico fornito da Findomestic. Si tratta di una linea di credito che consente l’acquisto di pannelli solari destinati alla produzione di energia ed acqua calda.

Le somme accordate, in questo caso, variano da mille a 60mila euro e permettono di sostenere anche in misura integrale l’intervento di installazione. Tra i vantaggi rileviamo l’assenza di oneri relativi all’imposta di bollo, all’istruttoria della pratica, ma anche all’incasso e gestione della rata.

Per quanto attiene invece il valore del Taeg, dobbiamo rilevare il rapporto con l’importo previsto. In ogni caso il tasso di interesse resta costante per l’intero periodo di rimborso. Facciamo un esempio concreto per comprendere l’effettiva convenienza del prodotto.

Immaginiamo una linea di credito da 15mila euro da restituire mediante un piano di ammortamento pari a 8 anni. Il valore di ogni rata corrisponde a 195 euro. Se osserviamo invece i tassi di interesse, rileviamo l’applicazione di un Taeg del 5,86%.

Finanziamento impianti fotovoltaici: Bnl Banca

Se la proposta Findomestic non vi convince, potreste scegliere il prestito Green Famiglie offerto da BNL Banca. Come il prodotto precedente è possibile impiegare il finanziamento per sostenere integralmente i costi associati ai pannelli solari. Tra le finalità ammesse rileviamo inoltre la sostituzione di infissi, nuove caldaie e più in generale opere rivolte all’efficientamento energetico.

Per quanto attiene alle somme che possono essere richieste, rileviamo un intervallo molto esteso. L’importo minimo è 5mila euro ma si possono toccare i 100mila euro. Le durate del piano di rimborso variano in rapporto alle somme. In caso di prestiti inferiori a 5mila euro, il rimborso non può estendersi oltre i 5 anni, mentre oltre la soglia dei 5mila euro, il limite è di 120 mesi. Proprio come il prodotto precedente è applicato un tasso fisso.

Per una somma pari a 20mila euro con un piano di ammortamento di 8 anni, avremo una rata di circa 270 euro, espressione del Taeg al 7,88%.

Finanziamento fotovoltaico domestico: Ubi Banca

Come ultima alternativa vi consigliamo di valutare UBI Banca che propone il Prestito Forza Sole. Si tratta di una linea di credito pensata appunto per chi intende procedere con l’acquisto di un impianto fotovoltaico di tipo domestico. Le somme partano da 5mila ma possono raggiungere i 70mila euro. Si può scegliere tra un Tan fisso, corrispondente all’8,50%, e uno variabile.

News Prestiti per pensionati

Prestito pensionistico: di cosa si tratta e come funziona Prestito pensionistico cos’è? Il prestito pensionistico potrebbe entrare a far parte della Legge di Stabilità, ulteriore intervento che potrebbe essere inserito nella riforma dopo l’estensione dell’opzione donna, la settima salvaguardia e il nuovo part-time a 63 anni. Secondo quanto dichiarato d...
Inps ex Inpdap mutui: tutto quello che c’è da sapere Come funzionano Inps ex Inpdap mutui? Queste prestazioni economiche rappresentano una soluzione molto vantaggiosa per accedere al credito finalizzato all’acquisto della prima casa. Mutui ipotecari Inps ex Inpdap: ecco i requisiti di accesso Il requisito di accesso principale a Inps ex Inpdap mutui...
Prestiti online cattivi pagatori: come funzionano Esistono prestiti online cattivi pagatori? A causa della crisi di questi anni, gli istituti di credito e le società finanziarie si sono adeguate al nuovo scenario sociale, mettendo a disposizione dei prodotti finanziari dedicati a chi ha una storia creditizia complicata. Prestiti personali cattivi ...
Inps gestione ex Inpdap mutui agevolati: fino €300mila Inps gestione ex Inpdap mutui: di cosa si tratta e come funzionano? I mutui Inps ex Inpdap sono piani ipotecari grazie ai quali è possibile accedere al credito per acquistare la prima casa. Inps gestione ex Inpda mutui permette anche di chiedere finanziamenti per la ristrutturazione di un immobile g...